Il Natale in Calabria.

La magia delle tradizioni.

Turdilli, dolci tipici di Calabria.

La magia del Natale rende tutto più bello, più caldo e più buono. Anche le tradizioni sono più forti che in altri periodi e svelano il profondo legame con il passato.

E’ il trionfo della tradizione dolciaria che riempie i banconi delle pasticcerie e soprattutto impegnano le abili mani delle signore che preparano in casa i dolci delle feste.

Anticamente questi dolci erano preparati per essere offerti in segno di rispetto per la famiglia e la natura, simboli sinceri della vita rurale contadina: semplici e pochi ingredienti naturali per esaltare valori e legami.

Ad aprire il periodo delle feste natalizie è la vigilia dell’Immacolata Concezione, il 7 dicembre, con la preparazione dei “cuddrurieddri o cullurelli o crespelle” (dipende dalla provincia calabrese), ciambelle fritte fatte di farina, patate e lievito, consumate con lo zucchero o con il sale.

Si continua con i “turdilli”, specie di gnocchi ricoperti di miele, “scalilli”, specie di ciambelle intrecciate ricoperti di miele o glassa bianca o cioccolata, e “chianulille”, specie di panzerotti dolci ripieni di mostarda o ricotta aromatizzata o miele e noci, che imbandiscono le tavole delle cene e pranzi di Natale.

E’ il trionfo della tradizione religiosa con la rappresentazione della Natività attraverso il Presepe Vivente.

In vari centri storici di città, paesi e borghi si fa rivivere la nascita di Gesù Cristo organizzando rappresentazioni teatrali a cui partecipano come figuranti gli abitanti stessi.

Nelle piazzette, tra le vie e i vicoli si ricrea l’atmosfera del passato e diventa un’occasione per riportare alla luce le antiche tradizioni e gli antichi mestieri.

Brunella Brusco

Guarda il video “Tradizioni di Natale in Calabria. I turdilli, dolci tipici.

Guarda il video “Tradizioni in Calabria. Presepe Vivente”.

Guarda le foto “Periodo di tradizioni: I cuddruriaddri”.

Guarda le foto “Periodo di tradizioni:i dolci tipici calabresi.”


«

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *