Tour del vino in Calabria. Esperienze sensoriali e degustazioni.

Tour del vino in Calabria, sud Italia, con attività gastronomiche, visite in cantine con degustazioni e corsi di cucina.

Tour in Calabria, antica Enotria – terra del vino, con attività eno-gastronomiche, visite in cantine e degustazioni guidate, lezioni di cucina tipica. Non solo esperienze sensoriali, ma anche visite nei luoghi di grande interesse culturale e artistico e nei piccoli borghi che custodiscono grandi tesori nascosti.
 

Programma
1° giorno Arrivo
Arrivo in Calabria. Sistemazione in hotel 4* di Cosenza. Cena e pernottamento.
2° giorno Cosenza
Mattina colazione in hotel. Trasferimento in un’azienda vitivinicola dell’hinterland di Cosenza, la cui zona è considerata il regno del vitigno “magliocco” e visita guidata ai vitigni e ai locali con degustazione finale. Pomeriggio visita guidata del centro storico di Cosenza con il Duomo patrimonio UNESCO e possibilità di visitare il Museo dei Bretti e degli Enotri, che raccoglie reperti archeologici legati alla storia di queste antichi popoli di guerrieri. Nella parte moderna della città, passando dal Ponte di San Francesco, recente costruzione su progetto del famoso architetto Calatrava e il più alto d’Europa, passeggiata tra le statue del MAB (Museo all’aperto Bilotta) percorso museale costituito da pregiate sculture dei più famosi autori quali De Chirico, Dalì, Manzù posizione sul corso principale – zona pedonale – della città. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
3° giorno Morano-Saracena
Mattina colazione in hotel. Visita guidata di Morano Calabro appartenente a “I Borghi più belli d’Italia”, Club che seleziona piccoli centri italiani tagliati fuori dai grandi flussi turistici ma di particolare interesse artistico-culturale, arroccato su una montagna e circondato dalla catena montuosa del Parco Nazionale del Pollino. Si potrà anche effettuare una visita al Museo della Civiltà Contadina e della Pastorizia per conoscere più da vicino le tradizioni di queste popolazioni. Trasferimento in un agriturismo per partecipare ad un corso di cucina sulla preparazione di un piatto tipico della cucina mediterranea, in particolare calabrese. Pomeriggio trasferimento al suggestivo borgo di Saracena, famoso per il suo “moscato”, passeggiata guidata tra le viuzze con le sue abitazioni che presentano caratteristiche scale esterne e vicoli con volte e travi di collegamento tra una casa e l’altra. Visita con piccola degustazione presso un produttore del vino passito “moscato” , produzione tipica di Saracena e presidio Slow Food. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
4° giorno Mendicino-Montalto Uffugo
Mattina colazione in hotel. Visita guidata di Mendicino, ridente borgo nelle vicinanze di Cosenza, dove si possono ammirare due antiche Filande restaurate e diventate Museo Dinamico della Seta. Pomeriggio visita guidata al centro storico di Montalto Uffugo caratterizzato da antichi palazzotti e poi al Museo Leoncavallo, musicista e tenore napoletano, che si ispirò a un fatto di cronaca avvenuto a Montalto per comporre, la sua opera lirica più nota di fama mondiale, Pagliacci e al laboratorio di Liuteria Montaltina. Incontro con un produttore di liquori legati al territorio calabrese, un’esperienza dinamica e sensoriale tra storie, tradizioni, botaniche, tecniche di produzione e degustazione delle sue specialità tra cui l’amaro Jefferson, premiato come miglior liquore al mondo nell’anno 2018 (World Liqueur Awards 2018). Rientro in hotel, cena e pernottamento.
5° giorno Parco Nazionale della Sila/Santa Severina
Mattina colazione in hotel. Trasferimento in Sila dove l’aria è considerata la più pulita d’Europa. Visita guidata del Centro Visita, in loc. Cupone, del Parco Nazionale della Sila con Orto Botanico, Museo della Flora e Fauna, sentiero che conduce ai Recinti Faunistici. Trasferimento in un’azienda che produce formaggi per assistere alla lavorazione di una tipologia di questo prodotto con piccola degustazione. Pomeriggio visita guidata di Santa Severina, anche questo tra “I Borghi più belli d’Italia”, arroccato su una montagna e dominato dal suo bellissimo Castello molto ben conservato le cui cantine ospitano un’Enoteca Comunale, e dall’imponente Cattedrale con annesso Battistero testimonianza di architettura bizantina. Sistemazione in hotel 4* di Cirò Marina. Cena e pernottamento.
6° giorno Cirò-Crotone
Mattina colazione in hotel. Trasferimento in un’azienda vitivinicola di Cirò, zona dove predomina il vitigno “gaglioppo”, e visita guidata ai vitigni e ai locali con piccola degustazione finale. Pomeriggio visita guidata di Crotone, città di Pitagora (famoso matematico e filosofo del sec. 6º a. C.) e della Magna Grecia. Visita del centro storico della città ed eventuale visita al Museo Archeologico Nazionale dove sono conservati i tesori ed i reperti dell’antico tempio di Hera Lacina (massima divinità femminile dell’Olimpo Ellenico conosciuta come moglie e sorella del dio Zeus). Rientro in hotel, cena e pernottamento.
7° giorno Partenza
Mattina colazione in hotel. Partenza.