Viaggio di ritorno in Calabria.

Il richiamo delle proprie origini.

Come back to Calabria for discovering the origin of your ancestors

Circa 1 anno fa, nel 2017, ricevo una email con oggetto: “Desde la Patagonia” (Dalla Patagonia). Un signore argentino mi chiede di organizzare un minitour di 4 giorni in Calabria per lui, sua moglie e 4 suoi amici. Hanno programmato un lungo viaggio in Europa, incluso una crociera nel Mediterraneo e vogliono approfittare di questa occasione per visitare Savelli, il paese dei loro “abuelos” (nonni) in Calabria,  e fare un breve viaggio in questa regione.

Inizia un lungo carteggio via email durato quasi un anno, come succede spesso con il turista extraeuropeo e d’oltre oceano, periodo durante il quale si ha il tempo anche di familiarizzare. Questo mi ha dato modo di conoscere bene le esigenze del piccolo gruppo e quindi preparare al meglio il loro viaggio su misura. Ho proposto loro anche i nostri servizi rooting e i nostri viaggi di ritorno. Ma, avendo già predisposto il loro tour europeo, i giochi erano fatti e non c’erano i tempi per inserire anche questi servizi.

Terminata la vacanza, “Desde la Patagonia” ricevo un nuovo messaggio dal mio amico argentino:

“Se llega a determinada edad en que uno se pregunta por sus ancestros. Y llego el tiempo en que nos preguntamos como sería SAVELLI, el pueblo en donde Maria Luisa Frontera y Salvatore Saccomanno habían nacido y emigrado a la Argentina a principios del 1900. ¿Como llegar a ese pequeño pueblo en medio de La Sila?
Encontramos en internet a Le Vie della Perla y con ella a Brunella. Nos pusimos en comunicacion y contratamos el servicio ofrecido. Claudia, la guía, y Bernardo, el chófer nos hicieron sentir como en casa y los días que estuvimos en Calabria fueron excelentes. Fueron pocos, pero eso nos anima a volver, y por supuesto solicitar nuevamente ayuda a Le Vie della Perla
¡gracias Brunella!

Leonardo Saccomanno

(Si giunge ad un età in cui si fanno domande sui propri antenati. Ed è arrivato il tempo in cui noi ci siamo chiesti come sarebbe Savelli, il paese in cui Maria Luisa Frontera e Salvatore Saccomanno sono nati e da cui sono emigrati verso l’Argentina agli inizi del 1900. Come raggiungere questo paesino nel cuore della Sila? Abbiamo cercato tramite internet e trovato Le Vie della Perla T.O. e Brunella. Ci siamo messi in comunicazione e abbiamo iniziato a discutere dei servizi di cui avevamo bisogno per il nostro tour. Claudia, la guida, e Bernardo, l’autista, ci hanno fatto sentire come a casa e i giorni trascorsi in Calabria sono stati meravigliosi. Sono stati pochi, ma questo ci spinge a tornare e sicuramente chiedere nuovamente aiuto a Le Vie della Perla.
Grazie Brunella!)

Grazie  a te Leonardo!
Perché se “Diamo passione, riceviamo emozione!”

Brunella Brusco

 
Richiedi il tuo Viaggio di ritorno.


«

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *